Menu
Conti corrente. Primo calcolatore gratuito online per la determinazione del teg trimestrale

Conti corrente. Primo calcolatore g…

Inserite i numeri debito...

Mutui. Primo calcolatore gratuito online per l’esame dei contratti a rimborso rateale

Mutui. Primo calcolatore gratuito o…

Potete calcolare sia la ...

Danno aziendale. Prima nostra vittoria in Italia

Danno aziendale. Prima nostra vitto…

Il Tribunale di Pescara ...

Nullità nei mutui. Nostra vittoria a milano

Nullità nei mutui. Nostra vittoria …

Prima conferma della nos...

Prev Next
Italian English French German Portuguese Spanish
L'usura, la commissione sul massimo scoperto e la Cassazione euroscettica

L'usura, la commissione sul massimo scoperto e la…

L'elenco degli ostacoli all'applicazione della l. 108/96 si appalesa in dottrina subito dopo la sua emanazione. Emergono dinamiche collidenti a proposito del computo del Teg rispetto alla soglia, che è calcolata in base al Tegm,...

Papers

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
L'usura, la commissione sul massimo scoperto e la Cassazione euroscettica

12 July, 2019

L'usura, la commissione sul massimo scoperto e la Cassazione euroscettica

L'elenco degli ostacoli all'applicazione della l. 108/96 si appalesa in dottrina subito dopo la sua emanazione. Emergono dinamiche collidenti a proposito del computo del Teg rispetto alla soglia, che è calcolata in base al Tegm, pubblicato trimestralmente. Infatti, da un lato si avverte che il disposto dell'art. 644 c.p. è volto ad impedire che surrettiziamente si...

Usura sopravvenuta: Cassazione e fallimento dello Stato

12 July, 2019

Usura sopravvenuta: Cassazione e fallimento dello Stato

La legge sull'usura non è solo riequilibratrice del sinallagma tra due parti, di cui l'una debole e l'altra forte: missione comunque fondamentale in quanto dettata dall'art. 2 Cost., che impone tra l'altro, il dovere di correttezza, buona fede e solidarietà contrattuali. Si considerino, a tal proposito, le stringenti e rigorose prescrizioni sulla trasparenza ...

Anatocismo, il lungo addio. Il Contropotere di Bankitalia

03 February, 2017

Anatocismo, il lungo addio. Il Contropotere di Bankitalia

L’art. 1, comma 629, l. 147/13 modifica  l’art. 120 t.u.b.La prima questione è stabilire se la novella effettivamente vieti la pratica dell’anatocismo. L’attuabilità immediata dell’art. 1, comma 629, l. 147/13  è il secondo corno del problema.La terza questione riguarda l’applicazione della nuova norma ai contratti già in ...

Uso criminogeno della matematica. Interesse semplice, composto e ammortamento francese

19 January, 2016

Uso criminogeno della matematica. Interesse semplice, composto e ammortamento francese

La disclosure dei costi di un credito poggia sulla distinzione tra capitale prestato e corrispettivo (o interesse). Il rapporto tra le due entità costituisce la misura dell’interesse e ricade nel regime dell’interesse semplice, o proporzionale, che si contrappone a quello dell’interesse composto o esponenziale. Per la definizione del Taeg gli org...

Interessi moratori. Divergenze tra ABF e Corte UE, Corte costituzionale e Cassazione

20 March, 2015

Interessi moratori. Divergenze tra ABF e Corte UE, Corte costituzionale e Cassazione

In materia di violazione della Dir. 93/13/CEE sulle clausole abusive e eccessività dell’interesse moratorio, quando si calcoli anche sull’interesse corrispettivo, il Collegio di coordinamento dell’ABF decide di disattendere quanto stabilito dalla giurisprudenza europea. Eleva a fonte normativa e giurisprudenziale del rango più elevato le “Istruzioni per l...

Mutuo, ammortamento «alla francese» e nullità

15 December, 2014

Mutuo, ammortamento «alla francese» e nullità

Le calcolatrici finanziarie si diffusero notevolmente negli anni ottanta del secolo scorso, tanto che la direttiva 90/88/Cee (che modifica la direttiva 87/102/Cee sul credito al consumo) ne raccomandava caldamente l’uso. È facile, da allora, confrontare l’entità delle singole rate che rimborsano, ad un dato tasso, una somma ricevuta in prestito con quanto computato in un contratto di credito. Così...

Rimesse solutorie e ripristinatorie: Dalla Cassazione un primo rimedio

15 December, 2014

Rimesse solutorie e ripristinatorie: Dalla Cassazione un primo rimedio

Le S.U. n. 24418/2010 introducono il discrimine tra rimesse ripristinatorie e solutorie in rapporti di aperture di credito in conto corrente che si svolgono, o si sono svolti nella piena fisiologia, discostandosi da una dottrina e giurisprudenza ultrasecolari e basandosi su una giurisprudenza che applicava la desueta normativa fallimentare già innovata dal legislatore all’epoca dell'emanazione del...

Tracciabilità, Privacy e Crisi economica

09 April, 2014

Tracciabilità, Privacy e Crisi economica

Scrivendo della Shadow Economy in Canada, il Lemieux si chiede: «come si è sviluppata l’evasione fiscale in un popolo così mansueto comequello canadese? La risposta, naturalmente, va cercata nella pressione fiscale che esso deve sopportare. Il tabacco, sul quale le tasse federali sono cresciute del 150% negli ultimi cinque anni, è solo la punta dell’iceberg. Il prelievo fis...

Legalizziamo l'usura? Nota alle sentenze della Cassazione del 2013 sull'usura

09 April, 2014

Legalizziamo l'usura? Nota alle sentenze della Cassazione del 2013 sull'usura

Subito dopo l’entrata in vigore della L. 108/1996 la Corte di Cassazione, a fronte del rifiuto da parte degli intermediari finanziari di adeguare i tassi d’interesse gravanti sui mutui sottoscritti prima della vigenza di tale novella, emette nel 2000 tre sentenze in cui: a) si individua la fattispecie dell’usura sopravvenuta e b) si stabilisce che in mancanza di adeguamento dei tassi...

La difesa della costituzione come rimedio al fallimento dello stato: il comma 61 dell’art. 2 l. 26 febbraio 2011, n. 10 è incostituzionale

01 June, 2012

La difesa della costituzione come rimedio al fallimento dello stato: il comma 61 dell’art. 2 l. 26 febbraio 2011, n. 10 è incostituzionale

 All’indomani della Cassazione a sez. un. n. 24418/2010 il legislatore emana, a neutralizzarne gli effetti, la norma appena dichiarata incostituzionale. Si tratta dell’ennesimo provvedimento a favore del mondo bancario. L’Autore si richiama alla Public Choice Theory  secondo la quale i politici, i burocrati, coloro che chiamiamo servitori dello Stato non perseguono, romantica...

Un giudice a Lussemburgo. Proporzionalità, non discriminazione e danno nel conto corrente bancario

07 March, 2012

Un giudice a Lussemburgo. Proporzionalità, non discriminazione e danno nel conto corrente bancario

Una banca è condannata a restituire una cospicua somma di denaro alla correntista sua cliente per aver violato le norme sulla determinazione degli interessi e sul divieto di anatocismo. Nulla di eclatante avrebbe la sentenza in epigrafe se non si distinguesse più per ciò che tace o nega che per quello che riconosce e ristora. La domanda attorea contiene riferimenti alla infrazione delle norme sull...

Siamo tutti espropriati? Dubbi sulla costituzionalità del Milleproroghe

18 October, 2011

Siamo tutti espropriati? Dubbi sulla costituzionalità del Milleproroghe

All’indomani della sentenza della Cassazione a Sezioni Unite del 2 dicembre 2010 n. 24418 il legislatore ha inserito nell’art. 2 della legge n. 10/2011, mille proroghe, il comma 61. Norma che universalmente è stata considerata come il tentativo di neutralizzare gli effetti della menzionata sentenza.

Siamo tutti falliti? Nota a Cass. S.U. 2 dicembre 2010 n. 24418

18 October, 2011

Siamo tutti falliti? Nota a Cass. S.U. 2 dicembre 2010 n. 24418

La sentenza della Cassazione a Sezioni Unite sulla decorrenza della prescrizione in tema di contratti regolati in conto corrente si uniforma alla univoca dottrina e giurisprudenza precedenti con rilevanti distinguo. Il conto corrente è unitario e non unico, nel senso di indivisibile. L’inesigibilità delle annotazione non è data dall’art. 1823 c.c. ma dall’art. 1843 c.c. Al fine di qualificare se u...

Il conto corrente di corrispondenza, nota a trib. palermo 31 dic. 2009

18 October, 2011

Il conto corrente di corrispondenza, nota a trib. palermo 31 dic. 2009

Il contratto e la pratica del conto corrente di    corrispondenza, collegato a svariate forme di rapporti costitutivi di disponibilità quali l’apertura di credito in conto corrente, il deposito, lo sconto e le anticpiazioni sono invariate sin dal secolo XIX, nonostante le numerose innovazioni legislative come le norme antitrust, la legge sulla trasparenza, le disposizion...

La trasparenza negata nella nuova direttiva sul credito al consumo

11 August, 2010

La trasparenza negata nella nuova direttiva sul credito al consumo

  Nel 1986 la comunità europea introduce la Direttiva 87/102/CEE, la prima sul credito al consumo. La sua adozione è preceduta da studi matematici per individuare la formula per calcolare il TAEG. Questa fu successivamente pubblicata, all’Allegato Il della Direttiva 90/88/CEE. Analoga formula del TAEG e simile pubblicazione in Allegato adotta la nuova Direttiva 2008/48/CE. Secondo l’Autore e...

Bancocrazia e rotocalchi

16 March, 2010

Bancocrazia e rotocalchi

P ersonalizzare la questione bancaria e trascurare l'aspetto istituzionale conduce a perniciose distorsioni, sebbene sia grazie allo scandalismo che i più ora hanno nozione di un genetico ma misconosciuto conflitto d’interesse della Banca d’Italia, unico nel mondo democratico.

  1. Central Banks
  2. Antitrust Italia
  3. Notizie UE
  4. Commissione Ue
  5. Stampa italiana
Bankitalia avversa le disposizioni sull'usura

19 May, 2012

Bankitalia avversa le disposizioni sull'usura

Nell’anno 2000, sul caso dei contratti di mutuo stipulati a tasso fisso prima dell’entrata in vigore della l. n. 108/1996 e divenuti usurari, interviene in rapida successione la Suprema Corte di Cassazione con le sentenze del 2 febbraio 2000, n. 1126, del 2 aprile 2000, n. 5286, del 17 novembre 20...

Bankitalia: riservatezza e incostituzionalita'

04 February, 2012

Bankitalia: riservatezza e incostituzionalita'

Le problematiche, data la rilevanza di poteri e funzioni attribuite alla Banca d’Italia, derivano da due ordini di ragioni. La prima è data dalla natura privatistica dei suoi partecipanti al capitale. La seconda, e più importante, è data dalla coincidenza tra gli azionisti e l’organo che riassume ...

Il conflitto d'interesse in Bankitalia

03 February, 2012

Il conflitto d'interesse in Bankitalia

Nel 1926 con il R.D.L. N. 6 maggio n. 812, modificando l’art. 1 del R.D. 28 aprile 1910 n. 204, si assegnano alla Banca d’Italia il monopolio dell’emissione dei biglietti, l’esercizio esclusivo delle stanze di compensazione ed il compito di vigilanza sul sistema, con i limiti riferiti qui sopra. L...

Agcom, provvedimento  patti chiari

17 November, 2011

Agcom, provvedimento patti chiari

 L'AGCOM,  facendo seguito all'istruttoria svolta,  emana in data 27 Aprile 2009 il provvedimento n.19726 sugli accordi chiamati "Patti Chiari" cui partecipano anche diverse Associazioni di Consumatori. (Leggi l'articolo)    

17 November, 2011

Antitrust, istruttoria su patti chiari

10 Settembre 2008   L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nella riunione del 10 settembre 2008, ha deciso di avviare un’istruttoria per verificare se gli accordi interbancari predisposti dall’Abi per regolare alcuni servizi di pagamento, come gli assegni, costituiscano un’intesa...

Error: No articles to display

La manipolazione dell'Euribor e Le multe della Commissione UE

09 April, 2014

La manipolazione dell'Euribor e Le multe della Commissione UE

La Commissione ha sanzionato otto istituti finanziari internazionali per un ammontare totale pari a € 1,71 miliardi per aver partecipato ad un’intesa nei mercati finanziari dei derivati relativi allo Spazio Economico Europeo. Quattro degli istituti coinvolti hanno partecipato ad un cartello avente a...

Il primo provvedimento sul cartello bancario  in italia (abi)

03 February, 2012

Il primo provvedimento sul cartello bancario in italia (abi)

La Decisione  della Commissione 87/103/CEE del 12 dicembre 1986 è la prima statuizione da parte di un'autorità uffciciale dell'esistenza di un cartello bancario in Italia che è dichiarato essere in aperto contrasto con l'art. 85 del Trattato CE (poi art. 81 Trattato UE, indi art. 101 TFUE). Due ...

La commissione ue contro la l. 108/96 sull'usura, atto i

06 July, 2011

La commissione ue contro la l. 108/96 sull'usura, atto i

Il 18 luglio 2003, la Commissione UE, su denuncia delle associazioni bancarie italiane ed europee, invia all'Italia una comunicazione di addebito sulla legge n. 108/96, tesa ad una sua abrogazione. Il procedimento è stato successivamente archiviato. Il Presidente della Commissione, sia detto ...

Moody's avverte: redditi in calo con il salva-italia

03 February, 2012

Moody's avverte: redditi in calo con il salva-italia

Il sole 24 ore, 31 gennaio 2012 La manovra "Salva Italia" dell'esecutivo guidato da Mario Monti è "credit negative" nel settore immobiliare, per quanto sia da considerare "credit positive" in termini generali: parola di Moody's Investors Service, nel giudicarne gli effetti sul piano dei rating che...

17 November, 2011

Allarme derivati: 35,6 miliardi di euro, conflitti nel 90% dei casi

LA REPUBBLICA 20 Marzo 2010di ROSARIA AMATO ROMA - Gli enti locali hanno un'esposizione da strumenti derivati verso le banche di 35,6 miliardi di euro, pari a circa un terzo dello stock globale di debito (che a fine 2008, secondo la Banca d'Italia, ammontava a 106,6 miliardi). Si tratta ...

17 November, 2011

Derivati: è ancora una bomba da disinnescare

LA REPUBBLICA 11 Marzo 2010 di MARCO DELZIO - Martingale Risk L'esposizione degli enti locali italiani ai contratti derivati, vista nel complesso, non sembra ridursi, nonostante il fatto che un centinaio di Comuni abbiamo estinto anticipatamente i contratti a partire dalla seconda metà ...

17 November, 2011

Derivati: quattro banche rinviate a giudizio l'accusa è truffa ai danni di mi…

LA REPUBBLICA 17 Marzo 2010 MILANO - Quattro banche sono state rinviate a giudizio dal gup milanese Simone Lueri per truffa aggravata ai danni del Comune di Milano in relazione alla vendita di prodotti derivati. Si tratta di Jp Morgan, Deutsche Bank, Ubs e  epfa, in riferimento a un...

  1. Stampa estera
  2. English Papers
  3. Martiri della libertà
  4. Perle giudiziarie
  5. Questioni consumatori
Dr. doom

16 November, 2011

Dr. doom

THE NEW YORK TIMES  By STEPHEN MIHM Published: August 15, 2008  On Sept. 7, 2006, Nouriel Roubini, an economics professor at New York University, stood before an audience of economists at the International Monetary Fund and announced that a crisis was brewing. In the coming month...

A catastrophe foretold

16 November, 2011

A catastrophe foretold

THE NEW YORK TIMES By PAUL KRUGMAN Published: October 26, 2007   “Increased subprime lending has been associated with higher levels of delinquency, foreclosure and, in some cases, abusive lending practices.” So declared Edward M. Gramlich, a Federal Reserve official. 

16 November, 2011

Mafia infiltration of the banking system

FINANCE & ECONOMICS Italian banking Jul 14th 2005 | ROME From The Economist print edition “ENVIRONMENTAL factors” is the term Italian businessmen use to describe the peculiar difficulties of working in Sicily. These have nothing to do with the weather and everything to do with the Mafia, whic...

16 November, 2011

Italy (sh!) has a problem

By Elisabetta PovoledoInternational Herald Tribune TUESDAY, APRIL 4, 2006  MILAN Since he graduated with an architecture degree in 2000, Antonio Incorvaia has held a dizzying number of jobs: graphic designer, television writer, Web editor and journalist for trade and pop culture magazines. At...

Why Greece Isn't to Blame for the Crisis

10 July, 2015

Why Greece Isn't to Blame for the Crisis

FOREIGN AFFAIRS, July 7, 2015. "At the time of writing, the ECB is not only violating its own statutes by limiting emergency liquidity assistance to Greek banks, but is also raising the haircuts on Greek collateral offered for new cash. In other words, the ECB, far from being an independent centra...

The Failure of the Euro

12 February, 2012

The Failure of the Euro

FOREINGN AFFAIRS,  Jan/Feb 2012. The collapse of the euro is no accident; the seeds of the crisis were planted before the monetary union even began, argues a former chair of the Council of Economic Advisers. It never made sense to yoke so many different economies and cultures together—yet the...

The Broken Contract, Inequality and American Decline

17 November, 2011

The Broken Contract, Inequality and American Decline

FOREING AFFAIRS, Oct. 11 2011. Iraq was one of those wars where people actually put on pounds. A few years ago, I was eating lunch with another reporter at an American-style greasy spoon in Baghdad's Green Zone. At a nearby table, a couple of American contractors were finishing off their...

Antonio Russo

12 June, 2013

Antonio Russo

Antonio Russo (Francavilla al Mare, 3 giugno 1960 – Tbilisi (?), 16 ottobre 2000) (Biografia tratta da www.wikipedia.it)   Antonio Russo era un free-lance, abituato a vivere in prima persona gli eventi più scottanti. Non aveva voluto iscriversi all'Ordine dei giornalisti e aveva rifiutato off...

Anna Politkovskaja

12 June, 2013

Anna Politkovskaja

Anna Stepanovna Politkovskaja (in russo А́нна Степа́новна Политко́вская) nata a New York, 30 agosto 1958 – Mosca, 7 ottobre 2006) giornalista russa conosciuta per aver difeso i diritti umani, per i suoi reportage dalla Cecenia e per l'amore per lo Stado di Diritto che ambiva si affermasse in Russia....

Ordinanza trib. Milano 4.04.11: il milleproroghe e' efficace

12 June, 2013

Ordinanza trib. Milano 4.04.11: il milleproroghe e' efficace

Questa ordinanza merita di stare tra le perle giudiziare. Leggiamo, infatti, che il conto corrente bancario si sviluppa su due piani e che i diritti nascenti dalle annotazioni (combinato disposto art 1823-1852 c.c.) opera  solo per il  correntista,  che la nullità delle annotazioni ...

Error: No articles to display

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Accedendo acconsenti all'utilizzo dei cookies in accordo con la politica e regolamentazione vigente in materia di cookies e privacy. - ULTERIORI INFORMAZIONI

Informazioni sui cookie

I siti Web si avvalgono di tecniche utili e intelligenti per aumentare la semplicità di utilizzo e rendere i siti più interessanti per ogni visitatore. Una delle tecniche più conosciute prevede il ricorso ai cookie. I cookie possono essere utilizzati dai proprietari di siti Web o da terze parti, ad esempio inserzionisti pubblicitari, che comunicano attraverso il sito Web visitato.

I cookie sono piccoli file di testo che il sito Web memorizza nei computer degli utenti. Le informazioni contenute nei cookie possono essere utilizzate anche per tenere traccia dell'esplorazione effettuata in diversi siti Web che si avvalgono dello stesso cookie.

I cookie sono classificati in base alla durata e al sito che li ha impostati.

Riteniamo che sia essenziale fornire agli utenti informazioni sui cookie di cui il nostro sito Web si avvale e sugli scopi per cui vengono utilizzati. L'obiettivo è triplice: garantire la vostra privacy, assicurare la semplicità di utilizzo e ottimizzare lo sviluppo dei nostri siti Web. La spiegazione riportata di seguito illustra più dettagliatamente i cookie utilizzati nei nostri siti Web e i relativi scopi.

Utilizzo dei cookie da parte di GianniColangelo

GianniColangelo utilizza i cookie per raccogliere dati statistici sui visitatori e per registrare informazioni sulle vostre preferenze durante l'esplorazione dei siti Web. Il nostro scopo nell'utilizzo dei cookie è migliorare l'esperienza offerta dal nostro sito ai visitatori.

Cookie e relative funzionalità

A seconda dei singoli obiettivi, si utilizzano cookie differenti.
Di seguito viene fornito un elenco dei tipi di cookie più diffusi e degli scopi per cui vengono utilizzati.

Cookie di sessione
I cookie di sessione vengono archiviati temporaneamente nella memoria del computer durante l'esplorazione di un sito, ad esempio, per tenere traccia della lingua scelta. I cookie di sessione rimangono memorizzati nel computer per un breve periodo di tempo. Vengono infatti eliminati non appena l'utente chiude il browser Web.

Cookie permanenti o traccianti
I cookie permanenti salvano un file sul computer per un lungo periodo di tempo. Questo tipo di cookie possiede una data di scadenza. I cookie permanenti consentono ai siti Web di ricordare informazioni e impostazioni alle successive visite degli utenti, rendendo così l'esplorazione più pratica e rapida, poiché, ad esempio, non è più necessario effettuare l'accesso.
Alla data di scadenza, il cookie viene automaticamente eliminato quando si effettua il primo accesso al sito Web che lo ha creato.

Cookie di prime parti
Questi cookie vengono impostati dai siti Web stessi (con dominio uguale a quello indicato nella barra degli indirizzi del browser) e possono essere letti solo da tali siti. Vengono comunemente utilizzati per archiviare informazioni quali le preferenze, da utilizzare alle successive visite al sito.

Cookie di terze parti
Questi cookie vengono impostati da domini diversi da quello indicato nella barra degli indirizzi del browser, ovvero da organizzazioni che non corrispondono ai proprietari dei siti Web.
I cookie utilizzati, ad esempio, per raccogliere informazioni a fini pubblicitari e di personalizzazione dei contenuti, oltre che per elaborare statistiche Web, possono essere "cookie di terze parti".
I cookie di terze parti consentono di ottenere sondaggi più completi delle abitudini di esplorazione degli utenti e si ritiene che siano più sensibili dal punto di vista dell'integrità. Per questo motivo, la maggior parte dei browser Web permette di modificare le impostazioni in modo che tali cookie non vengano accettati.

Di seguito un elenco dei servizi utilizzati sul sito GianniColangelo che impostano cookie di terze parti:

Google Analytics (Google)
Google Anayltics è un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. ("Google") che utilizza dei "cookie" mediante i quali raccoglie Dati Personali dell'Utente che vengono trasmessi a, e depositati presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizza queste informazioni allo scopo di tracciare e esaminare il vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di Internet. Google non associa l'indirizzo IP dell'utente a nessun altro dato posseduto da Google. L'eventuale rifiuto di utilizzare i cookies, selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, può impedire di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web.

Social Widgets/Buttons
Servizi che consentono agli utenti di interagire con i social network direttamente all'interno di altri siti web.

Facebook social buttons/widgets (Facebook)
Servizio gestito da Facebook Inc. società che aderisce all'iniziativa Safe Harbor Privacy Policy Framework, garantendo un trattamento dei Dati Personali in linea con gli standard di sicurezza europei. Il servizio consente all'Utente di interagire con il social network tramite questo sito web. Facebook, grazie al click dell'Utente, acquisisce i dati relativi alla visita dello stesso sul Sito. Facebook non condivide alcuna informazione o dato in suo possesso con il Sito o il Titolare del Trattamento. Per maggiori informazioni sull'utilizzo dei Dati Personali da parte di Facebook Inc. si prega di consultare il seguente link: www.facebook.com/privacy/explanation.php

Twitter social buttons/widgets (Twitter)
Servizio gestito da Twitter, società che aderisce all'iniziativa Safe Harbor Privacy Policy Framework, garantendo un trattamento dei Dati Personali in linea con gli standard di sicurezza europei. Il servizio consente all'Utente di interagire con il social network tramite questo sito web. Twitter, grazie al click dell'Utente, acquisisce i dati relativi alla visita dello stesso sul Sito. Twitter non condivide alcuna informazione o dato in suo possesso con il Sito o il Titolare del Trattamento. Per maggiori informazioni sull'utilizzo dei Dati Personali da parte di Twitter si prega di consultare il seguente link: twitter.com/privacy

Gestione dei cookie

Poiché i cookie sono normali file di testo, è possibile accedervi utilizzando la maggior parte degli editor di testo o dei programmi di elaborazione testi. Per aprirli, è sufficiente fare clic su di essi. Di seguito è riportato un elenco di collegamenti che spiegano come visualizzare i cookie all'interno dei vari browser. Se il vostro browser non è presente, fate riferimento alle informazioni sui cookie fornite dal browser stesso. Se utilizzate un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni.

Firefox
https://support.mozilla.org/en-US/kb/cookies-information-websites-store-on-your-computer

Chrome
https://support.google.com/chrome/bin/answer.py?hl=en&answer=95647&topic=14666&ctx=topic

Internet Explorer
http://windows.microsoft.com/en-US/internet-explorer/delete-manage-cookies

Safari
http://support.apple.com/kb/PH17191?viewlocale=it_IT

Disattivazione/attivazione o eliminazione dei cookie

I cookie possono essere limitati o bloccati mediante le impostazioni del browser.

Se preferite che i siti Web non memorizzino alcun cookie nel vostro computer, impostate il browser in modo da ricevere una notifica prima dell'archiviazione di ogni cookie. In alternativa, potete impostare il browser in modo che rifiuti tutti i cookie o solo i cookie di terze parti. Potete anche eliminare tutti i cookie già presenti nel sistema. È importante sottolineare che le impostazioni devono essere modificate separatamente in ogni browser e computer utilizzato.

Se impostate il blocco della memorizzazione dei cookie, GianniColangelo non può garantire un corretto funzionamento del sito Web. Alcune funzioni del sito potrebbero risultare non disponibili e potrebbe non essere più possibile visualizzare determinati siti Web. Inoltre, il blocco dei cookie non elimina la visualizzazione degli annunci pubblicitari. Semplicemente, questi non saranno più personalizzati in base ai vostri interessi e verranno riproposti con maggiore frequenza.

In ogni browser le impostazioni vengono modificate seguendo una diversa procedura. Se necessario, per definire impostazioni corrette utilizzate la funzione di Guida del browser.

Per disattivare i cookie su un telefono cellulare, consultate il relativo manuale per reperire ulteriori informazioni.

Informazioni più dettagliate relative ai cookie su Internet sono disponibili all'indirizzo http://www.aboutcookies.org/

Altri cookie/cookie imprevisti

Considerando il funzionamento di Internet e dei siti Web, non sempre siamo in grado di controllare i cookie che vengono memorizzati da terze parti attraverso il nostro sito Web. Questo vale soprattutto nei casi in cui la pagina Web contenga i cosiddetti elementi incorporati: testi, documenti, immagini o brevi filmati che sono archiviati altrove, ma vengono visualizzati nel o attraverso il nostro sito Web.
Di conseguenza, qualora nel sito Web venisse rilevato un cookie non imputabile ad uno dei servizi di terze parti elencato, vi preghiamo di comunicarcelo. In alternativa, potete contattare direttamente le terze parti interessate e chiedere informazioni sui cookie che inviano, a quali scopi, qual è la loro durata e come garantiscono la privacy degli utenti.